Sei un Dentista?

Scopri come essere visibile su questa e su altre directory

Cerca il Dentista
Dr. Piero Puppo

Dr. Piero Puppo

Piazza Unita Nazionale, 19 - IMPERIA (Imperia)

Tel: 0183 290084 

Consento il trattamento dati Legge n. 196/03.*

Studio Dentistico Dr. Pietro Leone

Studio Dentistico Dr. Pietro Leone

Viale A. Gramsci, 18 - 80122 NAPOLI (Napoli)

Tel: 081 0321190  

Studio Leone, il dentista che ama l'ambiente: presso il nostro studio di Napoli eseguiamo interventi di video radiografia digitale senza l'utilizzo di sostanze chimiche. La salute dei tuoi denti e il rispetto dell'ambiente.

Consento il trattamento dati Legge n. 196/03.*

Dr. Flaviano Di Vito

Dr. Flaviano Di Vito

Via G. Marconi, 31/33 - MONTE PORZIO CATONE (Roma)

Tel: 06 9449361 Cel: 349 3794238

Consento il trattamento dati Legge n. 196/03.*

Cura canalare con il laser. Cosa c'è di vero?

Gentili Dottori, mi è stato riferito che di recente in un programma televisivo si è parlato di cura canalare attraverso il laser cosa c'è di vero e si applica già e anche nel ritrattamento, e se si a Torino c'è qualche studio che già lo fa? La mia seconda domanda di carattere generale, comincio ad avere i denti sensibili in particolare quando mastico ad esempio dei semplici grissini o crackers, è sintomo di qualcosa di preoccupante? Grazie mille

Gentile Fabrizio il programma a cui fa riferimento lo hanno visto tantissimi miei pazienti,e me ne hanno parlato entusiasti,il chè mi fa pensare un pò sorridendo che le cose diventino improvvisamente vere solo godendo di risalto mediatico.Dico questo perchè nel mio studio uso regolarmente un laser da sette anni! Eppure raramente i pazienti che pure vengono sottoposti a cure con l'ausilio di tale attrezzatura se ne sono avvisti,come se fosse del tutto normale e scontato che io la usassi.Per tornare alla sua domanda la risposta è che si può usare il laser in tantissime situazioni e si può rendere per tale uso più certa la sterilizzazione non solo di canali radicolari,ma anche di tasche parodontali,si ottiene l'effetto biostimolante sui tessuti che per questo guariranno prima e meglio che con l'uso di una lama negli interventi di chirurgia.E si possono fare alcune cosette ancora come ad esempio ridurre i tempi di guarigione di erpes,afte.Ancora utilizzarlo per lo sbiancamento e la desensibilizzazione dei denti,nonchè per indurre un'innalzamento della soglia del dolore in talune situazioni.Comunque se il suo problema è dentale una visita dal dentista è il caso che la faccia,non guasta mai.Cordialmente

Dott. O. Ischia - Lipari (ME)

Questa è una delle risposte date alla domanda “Cura canalare con il laser. Cosa c'è di vero?” presente su Dentisti-Italia.it.

Valid XHTML 1.0 Transitional   CSS Valido!

Sei un Dentista? Per la tua pubblicità Clicca Qui

Questo sito fa uso di cookie. Per saperne di più leggi l'informativa

OK